• Luisa Colombo

Il Viaggio


Arriva il giorno in cui comprendiamo, che è ora di partire, che è giunta l’ora di iniziare il nostro viaggio. Sappiamo solo quello, lo sentiamo; sappiamo che per poter partire, dobbiamo finalmente riaprire la nostra valigia, quella colma di tutte le nostre esperienze, delle nostre gioie, delle nostre sofferenze, dei nostri affetti e dei nostri ricordi e incamminarci in quel sentiero, che abbiamo incrociato, forse per caso o forse solo perché il momento è propizio. Tutto quello che abbiamo messo nella nostra valigia, racconta chi siamo e sta lì dentro, perché fa parte di noi e non potremo mai separarcene. Sta chiuso lì, nel posto più sicuro, dove avremmo potuto riporre le cose più care che abbiamo. La nostra valigia, quella che pulsa e che batte, quella che fa fluire e scorrere le nostre emozioni. Quel bagaglio che siamo pronti a condividere, perché ora abbiamo la consapevolezza di quanto sia importante farlo, per noi stessi e per chi incrocerà il nostro cammino.

Sarà un viaggio in cui non perderemo nulla, ma ci arricchiremo nel donare e nel raccogliere, nello scambiare e nell'offrire.

Sarà un’esplorazione, dove grazie alle persone che incontreremo, scopriremo nuovi aspetti di noi. Sarà un pellegrinaggio, perché rivivremo momenti difficili, ma questa volta non saremo soli.

Sarà una navigazione in oceani sconosciuti, dove troveremo acque limpide e fresche o dove la troppa profondità ci porterà a chiedere o dare aiuto.

Sarà un volo verso quegli spazi lontani e inesplorati, che da sempre abbiamo desiderio di sorvolare. Non avremo navigatori, cartine o stradari, avremo solo la nostra valigia e la voglia di camminare. Nessuno ci darà i tempi per percorrere questo viaggio e dovremo imparare a fidarci ed affidarci, a chi cammina con noi. Sentiremo la nostra valigia pulsare quando le salite si faranno ripide e la sentiremo leggera, quando le pianure e le discese non affaticheranno le nostre gambe.

Ora possiamo partire con le mani libere e con quel bagaglio che ci darà la forza di camminare abbastanza, per raggiungere, passo dopo passo, una nuova meta.

Con noi quella valigia, quella che nessuno vede perché è chiusa nel nostro petto ed è quella che ci fa vivere…è il nostro cuore, il cuore del nostro viaggio.

(iCdL - Luisa Colombo)

0 visualizzazioni
0
  • Instagram Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • YouTube Icona sociale
  • Google+ Icona sociale
  • Facebook Icona sociale