• Luisa Colombo

Il dramma di Margno e di un'altra famiglia distrutta.


Per scelta mi astengo da qualsiasi commento che ognuno di noi, sottovoce o urlando ha fatto.

Quello che mi chiedo, è perché in questa società di adulti così acculturati ed evoluti, dentro le dinamiche già di per sè complesse e difficili di una separazione, si possa arrivare ancora ad utilizzare i figli, per infliggere dolore e per punire il coniuge, trasformatosi da compagno di vita in acerrimo nemico, da distruggere usando qualsiasi mezzo... compresi i figli.

Solo questo mi chiedo... perché loro?!

Perché due gemelli di 12 anni, che avevano una vita davanti, sono stati trasformati loro malgrado, da colui che più di ogni altro avrebbe dovuto difenderli, in una bomba che ha per sempre distrutto la loro vita e quella della loro madre.

Perché?

Perché gli adulti sono diventati così fragili da non essere più in grado di chiedere aiuto, prima di arrivare a compiere atti estremi

Perché non sono più capaci di risolvere i conflitti matrimoniali, le frustrazioni e le sconfitte, senza trascinare nel baratro con loro, le uniche persone che non hanno nessuna colpa e che sono quelle che sempre, pagano il prezzo più alto ?!

Solo questo mi chiedo...PERCHÉ?!?!?


Riposate in pace ragazzi...nell’abbraccio di quel Padre che è il solo a poter dare conforto.

(iCdLx)

0 visualizzazioni
0
  • Instagram Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Twitter Icon sociale
  • YouTube Icona sociale
  • Google+ Icona sociale
  • Facebook Icona sociale